A Jesolo la cerimonia di premiazione del premio “best of Alpe Adria 2016”

“Straordinariamente territoriale e internazionale”: è del Ristorante Perbellini di Isola Rizza (Vr) la miglior carta vini dei “Best of Alpe Adria 2016 Awards”, la guida del Club Magnar Ben che, dal 2012, premia i migliori ristoranti e vini della macro regione che si estende tra il nord est d’Italia, l’Austria con le regioni della Carinzia e Stiria, la Slovenia occidentale e il territorio istriano della Croazia. A ritirare il riconoscimento, che è stato consegnato ieri sera alla Terrazza Mare Marcandole di fronte al faro di Jesolo Lido, Paola Secchi e Fabrizio Franzoi, rispettivamente direttore e sommelier del ristorante stellato veronese.

untitled“La nostra cantina – ha commentato Paola Secchi – conta circa 1800 etichette, provenienti da tutta Italia, dalla Francia, ma anche da Germania, Austria e altri Paesi produttori emergenti. Ogni piatto proposto dal nostro chef Francesco Baldissarutti è accompagnato da una selezione di vini di Fabrizio Franzoi: è un costante lavoro di squadra per offrire un’esperienza enogastronomica che non lascia nulla al caso”.

Il premio, che vede tra i 9 ristoranti protagonisti ben due veronesi, è dedicato alla migliore ristorazione, vini e prodotti di Slovenia, Austria, Croazia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Franciacorta e Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Franciacorta e Trentino Alto Adige, selezionati da due commissioni di giornalisti-degustatori presiedute da Maurizio Potocnik, fondatore dell’Award.

Verona, 07 luglio 2016