Al Castello di Semivicoli è nuovamente brunch time I piaceri slow della domenica tra tradizione internazionale e tanto Abruzzo a tavola

Con l’addio all’estate ritorna al Castello di Semivicoli (CH), seicentesca residenza baronale restaurata e convertita in raffinato Relais de Charme, il piacevole rito domenicale dei Brunch del Castello, l’appuntamento che reinterpreta la tradizione anglosassone della ricca colazione a buffet prolungata sino a sovrapporsi al pranzo. Dalla tarda mattinata al primo pomeriggio (dalle 11:00 alle 15:00) gli ospiti potranno concedersi il piacere slow di ritrovarsi con gli amici e conversare mentre si dedicano alla colazione consumata nelle sale Baronali del Castello.

untitledA coccolarli, insieme alla musica dal vivo, provvederanno mille tentazioni dolci e salate: tra antipasti, finger food e piatti caldi o freddi, il menù vedrà i grandi classici del brunch come le Uova alla Benedict o il Club Sandwich fianco a fianco con interpretazioni gourmet di ricette della tradizione quali il pancotto all’abruzzese o la focaccia con la ricotta mantecata.

Non mancheranno i primi piatti “km 0” sia per appetiti robusti sia per chi predilige preparazioni vegetariane. Altrettanto ampia la scelta tra i dolci, con muffin, pancake e apple pie a fare compagnia alle ferratelle abruzzesi. Il tutto sarà accompagnato da una selezione di succhi e, soprattutto, dall’abbinamento con vini di eccellenza. Queste le date da inserire in agenda: • 18 settembre – Brunch di addio all’estate (nel Giardino Segreto del Castello o al coperto in caso di maltempo) • 2 ottobre – Primo Brunch d’autunno • 30 ottobre – Brunch di Halloween • 13 e 27 novembre – Brunch d’inverno • 18 dicembre – Brunch di Natale Costo: 30,00 € (Comprensivo di bevande e vini Masciarelli) Per chi pernotta: 27 € + 1 bottiglia in omaggio

untitled1Palazzo Baronale di semivicoli  Indirizzo via San Nicola 24, Semivicoli di Casacanditella (CH) Tel. 0871/890045 –

L’Azienda Masciarelli Tenute Agricole nasce nel 1981 dall’intuito imprenditoriale di Gianni Masciarelli, figura simbolo del panorama enologico italiano e protagonista dell’affermazione della vitivinicultura abruzzese moderna. Nello spazio di appena un trentennio si è affermata tra le realtà di maggiore spicco e prestigio nel panorama vitivinicolo italiano, e non solo. Dal 2008 l’azienda è condotta da Marina Cvetic Masciarelli, moglie di Gianni ed ha sede a San Martino sulla Marrucina (CH).

Su circa 300 ettari di terreni coltivati a vigneto articolati su 13 comuni nelle 4 province abruzzesi, l’Azienda produce 2,5 milioni di bottiglie l’anno. Alla produzione vinicola si affianca anche quella di olio extravergine di oliva. Masciarelli si contraddistingue per un operato all’insegna del rispetto dell’ambiente e del giusto equilibrio tra modernità e tradizione. Emblematica in questo senso anche l’apertura dopo un lungo restauro del seicentesco Castello di Semivicoli, relais de charme tra i vigneti.

Semivicoli, settembre 2016