Campari® svela oggi l’immagine di copertina del Calendario 2015, dal titolo “Mythology Mixology”, annunciando che sarà presentato ufficialmente il 5 novembre prossimo

00 Campari Calendar 2015_Mithology Mixology_Eva Green_Cover_LR

L’iconica immagine di copertina del Calendario ritrae la splendida protagonista femminile di quest’anno, Eva Green, in un meraviglioso abito da sera rosso in posa accanto a una macchina del tempo Campari, che rappresenta le date principali della ricca e variopinta storia del marchio e celebra dodici dei cocktail classici più amati di sempre. Un viaggio costellato di storie affascinanti che ripercorre il glorioso passato del marchio Campari, dalle sue origini più di 150 anni fa fino ad oggi. Una reinterpretazione in chiave contemporanea che invita gli amanti del brand a guardare al futuro e a immaginare le infinite prospettive di questo marchio senza tempo.
La posa accattivante della musa Eva invita gli appassionati a seguirla in un viaggio: l’affascinante eroina ci guida attraverso una reinterpretazione in chiave contemporanea della storia del brand, celebrando le ricette dei classici cocktail conosciuti e apprezzati in tutto il mondo ancora oggi.
Gli scatti dell’edizione 2015 del Calendario sono firmati Julia Fullerton-Batten, celebre fotografa d’arte acclamata in tutto il mondo e prima donna a capo del progetto Calendario Campari.
Il Calendario Campari, stampato in sole 9.999 copie, non sarà in vendita, ma verrà distribuito agli amici di Campari in tutto il mondo.

Gli amanti del brand Campari sono coinvolti nel making-of del Calendario, poiché le immagini del back stage e una guida interattiva ai cocktail saranno sfogliabili sulle piattaforme social media del marchio, tra le quali Facebook, Twitter, Instagram e Pinterest.

Calendario Campari
Il Calendario Campari è uno dei calendari artistici più iconici del mondo. Distribuito internazionalmente in edizione limitata a 9.999 copie, è un oggetto da collezione iconico e di lusso per i pochi fortunati che lo riceveranno, ed è un tributo al talento mondiale e ai fotografi che ogni anno creano questi calendari.

Campari
Campari è un classico contemporaneo e carismatico. La ricetta segreta, rimasta invariata, è nata a Novara nel 1860, ed è la base di alcuni dei cocktail più famosi in tutto il mondo. Campari è un superalcolico ottenuto dall’infusione di erbe amare, piante aromatiche e frutta in acqua e alcol. Con il suo colore rosso acceso, l’intenso aroma e il sapore unico, Campari è sempre stato il simbolo di fascino e piacere, che apre le porte a un’esperienza affascinante. Sono questi i valori che hanno reso il marchio Campari famoso in tutto il mondo come icona di stile ed eccellenza italiana.

Gruppo Campari
Davide Campari-Milano S.p.A., con le sue controllate (‘Gruppo Campari’), è uno dei maggiori player a livello globale nel settore del beverage. E’ presente in oltre 190 paesi del mondo con posizioni di primo piano in Europa e nelle Americhe. Il Gruppo, fondato nel 1860, è il sesto per importanza nell’industria degli spirit di marca. Il portafoglio conta oltre 50 marchi e si estende dal core business degli spirit a wine e soft drink. I marchi riconosciuti a livello internazionale includono Aperol, Appleton Estate, Campari, Cinzano, SKYY e Wild Turkey. Con sede principale in Italia, a Sesto San Giovanni, Campari conta 16 impianti produttivi e 3 aziende vinicole in tutto il mondo, e una rete distributiva propria in 19 paesi. Il Gruppo impiega circa 4.000 persone. Le azioni della capogruppo Davide Campari-Milano S.p.A. (Reuters CPRI.MI – Bloomberg CPR IM) sono quotate al Mercato Telematico di Borsa Italiana dal 2001.