Nel week-end del 27 e 28 degustazioni, visite in vigna e in cantina e musica dal vivo alla cantina Paolini e Stanford

 

Tra i vini proposti il Marche Igt Syrah fresco vincitore della medaglia d’argento al concorso internazionale Syrah du Monde. Un week-end a contatto con la natura per scoprire come nascono i vini biologici attraverso visite guidate in vigna e in cantina, degustazioni e abbinamenti gastronomici, il tutto condito da musica dal vivo.

Sabato 27 e domenica 28 maggio a Offida (Ascoli Piceno) torna l’appuntamento con Cantine Aperte e alla cantina Paolini e Stanford il programma della due giorni dedicata all’incontro tra vignaioli e wine lovers è più ricco che mai.

In entrambe le giornata, dalle ore 11 alle 18 si potrà passeggiare tra i filari di Pecorino e Montepulciano, visitare la cantina, assaggiare i vini biologici sperimentando gli accostamenti più golosi con i prodotti tipici del territorio. Tra le etichette in degustazione ci sarà anche il Marche Igt Syrah 2013 “S”, fresco vincitore della Medaglia d’argento al concorso internazionale “Syrah du Monde” tenutosi in Francia a inizio settimana.

Nel pomeriggio di domenica spazio anche alla musica live con un concerto di tromba e tastiera che scandirà la girandola di degustazioni fino al brindisi serale a conclusione della manifestazione. L’ingresso è gratuito.

25 Maggio 2017