Tante le novità che la cantina emiliana ha presentato alla 51° edizione del Salone veronese. Lo stand dei produttori di Otello sarà un tripudio di pitture e allegria all’insegna della positività e dell’ottimismo

To You Paint, Náni Limited Edition e Radamès i protagonisti di questa sfavillante edizione firmata dai produttori del Lambrusco più famoso al mondo. Padiglione 1 Emilia Romagna, Stand D 8. Un Vinitaly a tutto colore quello delle Cantine Ceci che all’edizione 2017 del Salone Internazionale dei Vini hanno portato tante novità ispirandosi alle nuance dell’arcobaleno. Sono “To You Paint”, “Náni Limited Edition” e “Radamès” i protagonisti indiscussi dello stand della cantina emiliana, produttrice del Lambrusco più famoso al mondo, Otello NerodiLambrusco.

“L’allegria e l’ottimismo sono sempre stati i sentimenti che ci hanno guidato nelle nostre scelte aziendali – affermano i titolari delle Cantine Ceci – e cosa c’è di più positivo e gioioso dei colori? La sola vista dell’arcobaleno dopo una grigia giornata di pioggia trasmette subito una sensazione di gioia e sorpresa, ci fa tornare bambini ogni volta, ed è per questo che abbiamo deciso di farvene vedere di tutti i colori in questa edizione di Vinitaly, attraverso il vino giovane e frizzante per eccellenza, il Lambrusco, nelle nostre originali bottiglie”.

La prima novità è “To You Paint”, prosegue infatti la serie di successo di bottiglie su cui è possibile scrivere e, dopo il gessetto e il pennarello, arrivano le tempere con tanto di pennelli e tavolozza. La bottiglia di Lambrusco diventa così un mezzo per poter esprimere la propria creatività a tutto tondo, attraverso colori e fantasia. To You è diventata ormai la bottiglia che è possibile far parlare in tutte le lingue del mondo, e fin da subito ha avuto un enorme successo. Durante la Fiera a Verona sarà presente allo stand l’artista Patrizio Dall’Argine (www.teatromedicoipnotico.com) che realizzerà sul momento delle To You Paint personalizzate a richiesta. All’interno di “To You Paint” i nostri ottimi Lambrusco e spumante.

Un’altra novità per questa edizione è “Náni Limited Edition”. La raffinata bottiglia di Chardonnay Millesimato, si arricchisce colorandosi in una edizione limitata di colori da collezione. All’interno un ottimo spumante realizzato con la preziosa collaborazione dell’enologo Nico Danesi, Chardonnay in purezza, Brut o Extra Dry dal profumo intenso, fruttato, fragrante con note di pesca bianca, mela golden, agrumi e leggero boisé con finale di pasticceria. Al gusto è intenso, persistente, setoso, minerale con giusta citricità, ritroviamo per via nasale note di frutta e agrumi. Ottimo con Parmigiano Reggiano e salumi delicati delle terre emiliane, ed è perfetto compagno di piatti a base di pesce e crostacei, anche crudi.

Per entrambe le versioni dalla pigiatura soffice delle uve, si ottiene il mosto dal quale dopo circa un’ora viene separata la vinaccia. La fermentazione è a temperatura controllata, il vino base riposa fino a dicembre-gennaio in modo che si pulisca naturalmente dalle sostanze impure. Seguono la maturazione in barrique di rovere francese e la rifermentazione che avviene grazie agli zuccheri naturali presenti nel mosto. Alcool 12% Vol.

“Radamès” è l’altra novità 2017, il vino senza solfiti aggiunti firmato Cantine Ceci, nelle tipologie Lambrusco, Malvasia e Rosé. Una produzione limitata di solo 5mila bottiglie per tipo, per soddisfare anche i palati più attenti e andare incontro alle esigenze di chi può avere intolleranze alla solforosa e sicuramente per le signore in dolce attesa, che non vogliono rinunciare ad un buon bicchiere di vino emiliano. Il nome è un omaggio al personaggio dell’Aida di Giuseppe Verdi, il compositore parmense a cui siamo da sempre legati e a cui abbiamo dedicato molte delle nostre etichette. Tutte le novità di Cantine Ceci a Vinitaly sono presso il Padiglione 1 Emilia Romagna, STAND D 8.

10 aprile 2017