Con un evento di beneficienza al four Season Hotel di Hong Kong a favore della fondazione contro il cancro al seno (HKBCF)

Castiglion del Bosco

Castiglion del Bosco, una delle più grandi e antiche tenute del territorio di Montalcino di proprietà di Massimo e Chiara Ferragamo dal 2003, organizza a Hong Kong un grande evento di beneficenza per celebrare il lancio di Brunello di Montalcino Riserva 2010 Zodiac Rooster, prodotto in sole 688 Magnum e 8 bottiglie da 5 litri.

Una limited edition di grande prestigio le cui etichette sono state disegnate dall’artista Shao Fan, tra i primi in Cina ad esplorare i confini tra Arte visiva e Design e rappresentano e raffigurano il gallo, il decimo nello Zodiaco Cinese e simbolo dell’anno 2017.

Brunello di montlacino Limited Edition 2010 Zodiac RoosterBrunello di Montalcino Riserva 2010 Zodiac Rooster proviene da una piccolissima parcella di vigneti scelta come la migliore di tutta la tenuta, posta ad un’altitudine di 450 metri, su un terreno unico, con una esposizione che le consente di catturare tutti i raggi del sole soprattutto nelle ore del mattino.

Un vino dalla grande complessità ed eleganza a cui il critico internazionale James Suckling ha dato 99 punti.

L’evento in programma al four Season di hong Kong venerdì 4 novembre, sarà accompagnato da un’Asta di beneficenza a favore della fondazione HKBCF, in cui verranno battuti in totale 6 vini: di questi le Magnum 18,28,38,68 e 88 e una bottiglia da 5 litri no. 8.

Il ricavato dell’intera serata sarà devoluto a favore del HKBCF per sostenere la lotta contro i tumori.

Il ricavato della vendita di tutte le bottiglie Brunello di montalcino Riserva 2010 Zodiac rooster sarà devoluto in beneficenza a favore di una charity cinese.

Negli anni passati, a partire dal 2014, sono state prodotte Limited Edition con etichette realizzate da importanti artisti cinese i.

La prima di questa serie raffigurava un elegante cavallo dell’artista Tian Shu Han per celebrare l’anno 2014 dedicato al cavallo. La seconda, progettata dall’artista cinese Zhu Wei , una capra per celebrare il 2015, anno della capra.

La terza edizione, progettata dall’artista Wang Mai, una scimmia per l’anno 2016.

Castiglion del Bosco con i suoi 2000 ettari è una delle Tenute più grandi e antiche del territorio di montalcino. Tra le aziende fondatrici del consorzio Brunello di montalcini nel 1967. è stata acquistata da Massimo Ferragamo nel 2003. I vigneti della tenuta sono divisi in due corpi principali: capanna, di 42 ettari e Gauggiole di 20 ettari. Tutti i Vini, inclusi quelli provenienti da prima Pietra, l’altra proprietà di Massimo Ferragamo a Riparbella, si producono nella Cantina di Castiglion del Bosco. All’anno vengono prodotte 200.000 bottiglie. Nel 2016, l’azienda ha ottenuto la certificazione biologica. La Tenuta comprende inoltre: Rosewood Castiglion del Bosco, un Resort a 5 stelle L con 23 suite che ha al suo centro nel borgo nel quale si trovano le rovine dell’antico castello risalenti al 1100 d.C, 10 Ville con piscina privata, una SPA, il Ristorante Campo del Drago e l’Osteria La Canonica con piatti della tradizione italiana e toscana, gestiti dallo Chef Enrico Figliuolo, un orto biologico e scuola di cucina. Nella Tenuta si trova inoltre il Castiglion del Bosco Golf Club, l’unico golf club privato in Italia: 18 buche disseminate in 210 ettari di morbidissime colline.

Montalcino, Novembre 2016