Il Movimento Turismo del Vino in partnership con Veronafiere-Vinitaly fa tappa all’Esposizione Universale di Milano con Calici di Stelle 2015

La rassegna di degustazioni accompagnate della migliore musica italiana, si svolge in contemporanea anche a Verona al Vinitaly and the City – Expo edition, l’edizione speciale del Fuorisalone veronese di Vinitaly e in diverse location in giro per l’Italia e le Città del Vino.

Degustazioni di vini sulle note di celebri musiche italiane: dal 4 al 10 agosto Calici di Stelle, la rassegna di eventi serali firmata Movimento Turismo del Vino, grazie all’accordo con Vinitaly-Veronafiere, approda al Padiglione VINO A Taste of ITALY a Expo, ma anche a Vinitaly and the City – Expo Edition (Verona) oltre che sulla Darsena dell’Alzaia Naviglio Grande (Milano, 4 – 8 agosto) e in altre località del Belpaese.

MTV

L’evento affianca alle tradizionali iniziative in tutto lo Stivale organizzate in collaborazione con Città del Vino, una tappa speciale nel Padiglione VINO – A Taste of ITALY durante l’Esposizione Universale di Milano. Sette gli appuntamenti serali previsti a Expo – ogni giorno dalle 20.00 alle 21.30 in terrazza, presso la sala Symposium – che vedono protagoniste le etichette MTV – Movimento Turismo del Vino – di tutta Italia (ingresso al padiglione gratuito; costo degustazioni MTV, inclusi calice e tasca: 10 euro).

Tra le novità di quest’anno, inoltre, la partecipazione a Vinitaly and the City – Expo Edition, il Fuorisalone di Vinitaly al Palazzo della Gran Guardia di Verona, dove MTV propone in degustazione dal 6 al 9 agosto le eno-eccellenze delle regioni italiane, Veneto in testa (ingresso gratuito dalle 18.00 alle 23.00; costi: 3,50 euro 1 degustazione; 10,00 euro 3 degustazioni. Calice EXPO in omaggio).

Aspettando la notte di San Lorenzo, numerose sono le attività in programma tra tasting, spettacoli e musica. A fare da leitmotiv a tutte le iniziative, il tema #suonodabere con le colonne sonore ideate dal music designer Paolo Scarpellini. Tre le playlist realizzate per celebrare la musica e il vino made in Italy nel mondo in occasione dell’Esposizione Universale: si va dalle canzoni di musica leggera italiana, come ‘Nel blu dipinto di blu’ di Domenico Modugno e ‘Azzurro’ di Adriano Celentano, a quelle d’autore, tra cui ‘Bacco perbacco’ di Zucchero e ‘Vino divino’ di Rossana Casale, fino all’opera tricolore, con ad esempio ‘Beviam, Beviam’ (Ernani, G. Verdi), ‘Caro elisir, sei mio’ (L’elisir d’amore, G. Donizetti) e ‘Viva il vino spumeggiante’ (Cavalleria Rusticana, P. Mascagni).

Calici di Stelle è un marchio di proprietà del Movimento Turismo del Vino, registrato e protetto giuridicamente per contrastarne qualunque abuso/imitazione e garantire ai consumatori qualità e professionalità nell’accoglienza, tratti distintivi delle cantine MTV.

MTV A VINO A Taste of ITALY | CALENDARIO DEGUSTAZIONI
EXPO MILANO 2015 | 4 – 10 agosto, dalle 20.00 alle 21.30 – terrazza Sala Symposium
• Martedì 4 agosto: Calabria, Lombardia, Molise
• Mercoledì 5 agosto: Abruzzo, Campania, Lazio
• Giovedì 6 agosto: Puglia, Umbria
• Venerdì 7 agosto: Emilia Romagna, Sicilia
• Sabato 8 agosto: Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Piemonte
• Domenica 9 agosto: Marche, Sardegna, Trentino Alto Adige
• Lunedì 10 agosto: Liguria, Toscana, Valle d’Aosta

Per info e programmi: www.movimentoturismovino.it – www.cittadelvino.it
Sponsor e partner del Movimento Turismo del Vino: Vinitaly (co-partner in immagine), VDGLASS, Holinix, Wine Mobile, Campagna di promozione del sughero Intercork II. Partner Tecnico: Emozione3

L’Associazione Movimento Turismo del Vino è un ente non profit ed annovera circa 1000 fra le più prestigiose cantine d’Italia, selezionate sulla base di specifici requisiti, primo fra tutti quello della qualità dell’accoglienza enoturistica. Obiettivo dell’associazione è promuovere la cultura del vino attraverso le visite nei luoghi di produzione. Ai turisti del vino il Movimento vuole, da una parte, far conoscere più da vicino l’attività e i prodotti delle cantine aderenti, dall’altra, offrire un esempio di come si può fare impresa nel rispetto delle tradizioni, della salvaguardia dell’ambiente e dell’agricoltura di qualità.

Verona, 31 luglio 2015