Il Grand Armagnac Janneau, leader di mercato in Italia e nel mondo, ha recentemente ottenuto un grande successo alla recentissima International Wine & Spirit Competition (IWSC) di Londra. Due sono state infatti le medaglie d’oro conquistate da Janneau (per il VSOP e per il 18 anni), a cui si aggiungono altri tre argenti (per l’XO, per il 5 anni e per il 12 anni).

Janneau VSOP

Fondato nel 1969, l’IWSC di Londra è ritenuto uno dei Concorsi mondiali più prestigiosi del suo settore. I premi conseguiti all’IWSC sono considerati fra i più importanti a livello internazionale, soprattutto per quanto riguarda le categorie superalcoliche.

Philippe Sourbes, Cellar Master della Janneau, ha dichiarato: “Sono molto orgoglioso del fatto che Janneau abbia colpito la giuria professionale del Concorso e abbia vinto tante medaglie. In particolare sono fiero per l’oro del VSOP, che simboleggia lo stile produttivo della nostra Maison”.

Janneau è la più antica delle grandi Case di Armagnac. È stata infatti fondata da Pierre Etienne Janneau nel 1851, a Condom. Qui, da generazioni, i viticoltori della regione portano i loro vini alla Maison Janneau che garantisce una distillazione scrupolosa, seguita da un lungo invecchiamento delle acquaviti e infine dalla commercializzazione. Attualmente l’Armagnac Janneau è il marchio leader in tutto il mondo, ed è il numero uno anche in Italia; universalmente apprezzato – è infatti distribuito in sessanta Paesi – Janneau si è costruito una solida reputazione internazionale, e svolge un ruolo economicamente importantissimo per la regione dell’Armagnac.

La distillazione dell’Armagnac può utilizzare sia alambicchi a distillazione continua sia alambicchi a distillazione discontinua. La Maison Janneau utilizza acquaviti prodotte dai due metodi, ma predilige l’uso di alambicchi a distillazione discontinua, di cui dispone dal 1972. Quest’ultimo metodo, il primo a essere originariamente utilizzato nella zona, è indubbiamente il sistema più costoso e complesso.

Tutti i Grand Armagnac Janneau sono distribuiti in Italia dalla Fratelli Rinaldi Importatori di Bologna (tel. 051 4217811, fax 051 242328, e-mail info@rinaldi.biz, www.rinaldi.biz

Agosto 2015