La storica cantina di Valdobbiadene annuncia le eccellenti performance dell’esercizio 2015 e presenta il prosecco DOC biologico dell’Avantgarde Collection, la linea dedicata al canale Ho.Re.Ca.

Mionetto S.p.A. si presenta alla cinquantesima edizione di Vinitaly con numeri importanti. “Il fatturato della nostra cantina – afferma Alessio Del Savio, Consigliere Delegato, Direttore Tecnico e Enologo – ha registrato nel 2015 una crescita a doppia cifra, raggiungendo i 66 milioni di euro (+ 15% vs 2014) per oltre 21 milioni di bottiglie vendute (+ 17,2%) nel mondo. Alla crescita nel mercato italiano, dove ottiene buone performance nei canali di riferimento, Ho.Re.Ca. e Retail, si affianca una costante espansione a livello internazionale”.

“Presenti in più di 50 Paesi – continua Paolo Bogoni, Chief Marketing Officer – a partire dai mercati per noi storici quali USA, Germania, Svizzera, Austria, siamo molto concentrati su Paesi con forti trend di crescita, come UK, e laddove vediamo grandi potenzialità come in Canada ed Europa del Nord, Russia e Australia. Ci proponiamo come brand sinonimo di Prosecco perché i valori di cui è composto il nostro DNA, dall’ heritage, che ci vede a Valdobbiadene dal 1887, al premium style legato ad un brand da un’identità stilistica molto forte e che riassume l’italian lifestyle, ad una premium quality che si fonda su una profonda conoscenza del territorio e su una storica collaborazione con i produttori locali, fino ad un premium taste capace di esaltare le caratteristiche di freschezza e piacevolezza del Prosecco secondo la sua vera natura, sanno rappresentare i caratteri del Prosecco, a nostro avviso, in modo ineguagliabile.

 

untitledTrasferiamo questi valori attraverso tutte le leve di marketing con grande impegno nell’area della comunicazione, sia classica sia digital e social, secondo una strategia internazionale coordinata e tesa a rispondere alle diverse esigenze dei mercati locali nel rispetto dei valori di fondo di un brand che deve mantenere un DNA italiano, pur con respiro internazionale.”

In occasione dell’appuntamento fieristico che ogni anno rappresenta un momento di importante visibilità e relazione, qual è il Vinitaly, la storia, la qualità ed il posizionamento di Mionetto e delle sue bollicine vivranno all’interno di un nuovo stand. Sofisticato, dallo stile architettonico contemporaneo dove trova perfetto equilibrio una presenza decisa e dal forte impatto visivo, che al contempo sorprende per la notevole sensazione di leggerezza e armoniosità.

 

Un luogo nel quale grande spazio viene dato agli incontri e alle degustazioni con i buyer del mondo Ho.Re.Ca, GDO e internazionali, e dove Mionetto presenterà in anteprima assoluta, insieme alle collezioni che fanno già parte del portafoglio internazionale, il nuovo Prosecco DOC Biologico dell’Avantgarde Collection, linea dedicata al canale Ho.Re.ca.

“Il Prosecco DOC Biologico” continua Alessio Del Savio – è un prodotto completamente naturale, dalle proprietà organolettiche non soggette ad alterazioni e concepito nel pieno rispetto del ciclo biologico della pianta” – ha dichiarato Alessio Del Savio, Consigliere Delegato, Direttore Tecnico ed Enologo – “Coltivato senza l’aggiunta di prodotti chimici e fertilizzanti sintetici, è il risultato di una vinificazione trattata separatamente in cantina per garantirne la purezza. A garanzia dell’alta qualità, il prodotto vanta la certificazione di Bioagricert (Ente Certificatore del Biologico, accreditato UE) ottenuta attraverso un dettagliato protocollo di controlli effettuati periodicamente in vigna e durante l’imbottigliamento”.

untitled 1Mionetto propone l’ormai classico appuntamento dedicato agli abbinamenti con le creazioni proposte da ristoratori stellati Michelin, all’interno del black cube, la casa del “Design del Gusto”, lo chef Lorenzo Cogo del Ristorante El Coq di Marano Vicentino (VI), il più giovane chef stellato d’Italia, delizierà il pubblico presente con una selezione culinaria creata ad hoc e sapientemente abbinata al Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg – Luxury Collection – e al Prosecco DOC Biologico – Avantgarde Collection. Ad accompagnarlo la Food&Wine Expert Nerina Di Nunzio. Gli ospiti saranno guidati in un’esperienza multisensoriale unica che animerà anche i social media attraverso l’hashtag #designdelgusto.

L’esperienza “Design del Gusto” sarà proposta negli stessi giorni di svolgimento della Fiera Vinitaly e nelle giornate successive anche a Milano, in occasione della Design Week (dal 12 al 17 Aprile), presso il Nhow hotel di via Tortona, dove Mionetto sarà presente per l’intera durata del Fuorisalone e protagonista dell’opening party di Martedì 12, oltreché di serate dedicate alla convivialità e al piacere all’insegna delle sue pregiate bollicine.

 

Mionetto S.p.A. Il legame con il territorio d’origine è da sempre alla base del successo di Mionetto nel mondo, una delle prime cantine della denominazione ad esportare il Prosecco negli Stati Uniti dove dal 1998 ha sede Mionetto USA Inc. Nata nel 1887 dall’amore e dalla passione per la terra e per il lavoro in cantina del maestro vinificatore Francesco Mionetto, è oggi una tra le più importanti realtà vinicole italiane nel panorama internazionale. Dal 2008 Mionetto S.p.A. fa parte del Gruppo tedesco Henkell & Co. Gruppe, uno dei maggiori produttori europei di bollicine. L’acquisizione ha portato grandi opportunità di crescita, sia in termini di mercato, sia da un punto di vista interno, organizzativo e gestionale. Un cambiamento, ma nel segno della continuità, come dimostra la decisione di delegare ad un top management italiano la gestione dell’azienda. Alla guida di Mionetto SpA un Management Board composto da Alessio Del Savio (Consigliere Delegato, Direttore Tecnico ed Enologo), Paolo Bogoni (Chief Marketing Officer), Robert Ebner (Direttore Generale Vendite) e Marco Tomasin (Chief Financial Officer).

Vinitaly Pad. 4 Stand B3

Valdobbiadene, 7 Aprile 2016