La sesta edizione appena conclusa ha visto un aumento esponenziale di visitatori con molta soddisfazione degli organizzatori che danno appuntamento al prossimo anno per un nuovo appuntamento con il Podestà

Entusiasmo dei presenti per il gioco della Palla in Botte, che ha visto il trionfo di Porta Fiorentina, per gli spettacoli il mercatino storico e per le prelibatezze degli stand gastronomiciTempo di bilanci per la sesta edizione di “Radda Rinascimentale nel segno del Ferrucci”, appena conclusa a Radda in Chianti, che quest’anno ha visto un forte incremento di visitatori con grande soddisfazione degli organizzatori.

I presenti, sia locali ma anche tantissimi turisti, hanno tifato con entusiasmo al gioco della “Palla in Botte” che ha visto il trionfo di Porta Fiorentina, ed hanno apprezzato gli spettacoli, il mercatino storico, i cortei in costume e le prelibatezze offerte dagli stand gastronomici.

Grande soddisfazione anche per la partecipazione attiva dei raddesi che per giorni si sono adoperati per l’ottima riuscita dell’evento. “Ci sentiamo di ringraziare – affermano i rappresentati della ProLoco promotrice della manifestazione – l’Amministrazione Comunale, la Misericordia, la parrocchia di San Niccolò, le Corali di Radda in Chianti e Loro Ciuffenna, i ragazzi di Montevarchi giocatori del Gioco dl Pozzo con il quale siamo gemellati, le massaie e le giovani raddesi, i giocatori della Palla in Botte. Inoltre ringraziamo Marco Cei per la regia, Riccardo Mugellini per la consulenza storica, le Forze dell’Ordine, le Associazioni e tutti, ma davvero tutti coloro che hanno contribuito al grande successo della nostra festa in costume. Vi aspettiamo il prossimo anno per incontrare il Podestà Ferrucci!”

28 giugno 2017