Simoni, AD Schenk: “Un 2017 ricco di conferme, anche la critica di settore premia le nostre scelte”

“Il 2017 è stato per noi un anno positivo e ricco di conferme – commenta Daniele Simoni, Amministratore Delegato Schenk Italian Wineries “Il forte legame col territorio, punto focale del nostro percorso, unito all’impegno e alle competenze di tutto il nostro staff, fa di Schenk Italian Wineries un gruppo solido e strutturato, capace di esprimere al meglio le peculiarità dell’Italia del vino attraverso prodotti che sempre più conquistano consensi nel mercato interno e all’estero. Ne danno prova non solo gli ottimi risultati consolidati, ma anche l’attenzione da parte della critica di settore”.

Daniele Simoni Amministratore Delegato di Schenk Italian Wineri

Prestigiose guide, quali il Gambero Rosso e la Guida Oro – I Vini di Veronelli, hanno infatti premiato la costante ricerca di qualità del gruppo Schenk Italian Wineries. “Essere presenti in alcune tra le più autorevoli guide di settore, con una selezione di prodotti che spazia da nord a sud Italia, è per noi motivo di soddisfazione” – commenta Simoni – “un ottimo stimolo a proseguire nella direzione intrapresa. Il nostro miglior auspicio è che durante questo Natale e le prossime festività, il brindisi sia tutto italiano, magari con i vini di Schenk Italian Wineries che, spaziando tra le regioni più vocate alla viticoltura, possono offrire un’ampia scelta di prodotti in grado di soddisfare ogni esigenza e gusto”.