il Silva Aura è un vino bianco ottenuto da un sapiente uvaggio tra pallagrello Bianco e Fiano.
Il Pallagrello è un vino storico, amato già da Ferdinando IV di Borbone e ritenuto tra i migliori del Regno, come testimonia uno scritto rinvenuto su un’antica lapide datata 1775 ritrovata nei terreni delle Colline Caiatine.
Il vino si presenta fermo ed elegante, di colore giallo paglierino scarico.
All’olfatto si avvertono marcati sentori terpenici che introducono aromi fruttati di pompelmo, ananas e biancospino.
Al palato la fine e persistente acidità esalta una prolungata e dissetante freschezza.
Ottimo come aperitivo, a tavola trova il suo completamento ideale con primi a base di frutti di mare, crostacei, fritture e grigliate di pesce ed è perfetto abbinato a formaggi freschi.
Si consiglia di gustarlo sempre fresco, ad una temperatura non superiore a 12° C.

Scheda-Rao-Silva-Aura-1

Zona di produzione: Caiazzo (CE) Campania – Italia
Uvaggio:Pallagrello Bianco (85%) Fiano (15%)
Etò del Vigneto: 10 anni
Grado alcolico: 12,5% vol. circa
Temperatura di servizio: 10°/12° C.
Esposizione Vigne: Sud/Est
Altimetria: 200 m.s.l.m.
Resa per Ettaro: 75 quintali
Densità dell’Impianto: 4500 piante per ettaro
Coltura: Specializzata
Tipologia del Terreno: Franco sabbioso
Forma di allevamento: Guyot
Epoca di Vendemmia: Prima settimana di settembre
Vinificazione: In bianco a temperatura controllata
Fermentazione: In Acciaio
Invecchiamento: In Acciaio sulle fecce per 6 mesi
Affinamento: In bottiglia per almeno 2 mesi