Il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore ai nastri di partenza per il consueto tour che ogni anno porta il Prosecco Superiore nei calici di tutto il mondo


Quest’anno la sua promozione si arricchirà della presentazione del territorio di Conegliano Valdobbiadene, insignito del prestigioso riconoscimento della Candidatura Unesco. Il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG è il risultato del sapiente lavoro di agricoltori che vivono e lavorano colline incantevoli, un paesaggio culturale di valore unico, espressione del lavoro manuale e della antica tradizione spumantistica, che ha ricevuto l’impulso decisivo con la fondazione, nel 1876, della prima Scuola Enologica d’Italia.

Prima tappa di questo tour ideale, sarà Düsseldorf dove dal 19 al 21 marzo si terrà Prowein, la celebre fiera del vino, indiscusso palcoscenico internazionale per i protagonisti del mondo enologico. Lo stand istituzionale del Consorzio sarà nella Hall15 stand F21 e ospiterà 21 aziende della DOCG, una rappresentanza della Denominazione che comprende piccoli produttori come grandi case spumantistiche. Qui sarà possibile degustare in anteprima l’annata 2016, risultato di una delle migliori vendemmie degli ultimi anni. Visitatori e professionisti potranno incontrare le aziende della denominazione e degustare una selezione di spumanti dell’area storica di produzione del Prosecco, il Conegliano Valdobbiadene, compresi Cartizze e il Rive.

Le aziende presenti saranno: Agostinetto, Bellenda, Borgo Antico, Bortolomiol, Case Bianche, Colesel, Duca di Dolle, Frassinelli, Furlan, La Farra, La Tordera, Le Colture, Merotto, Perlage, San Giuseppe, Sommariva, Spagnol – Col del Sas, Tenuta 2 Castelli, Valdo, Vigne Matte, Zardetto.

Dal 12 al 14 giugno invece il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore volerà in Canada, dove la sarà promosso nelle province della British Columbia, a Vancouver il 12 giugno, per poi spostarsi in Ontario, a Toronto il 14. Per entrambi gli appuntamenti sono previsti banchi d’assaggio dedicati a operatori del settore. A Vancouver l’evento si terrà al The Vancouver Club mentre a Toronto sarà allestito presso il George Brown College.

Infine dal 18 al 21 giugno, il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore sarà a Vinexpo Bordeaux. Il Consorzio, che ha già partecipato alla fiera per presentare la Denominazione nel 2013 e 2015, vi prenderà parte con dodici produttori: Bellussi, Bortolin Angelo, Bortolomiol, La Farra, Le Manzane, Le Rughe, Masottina, Progettidivini, Sorelle Bronca, Terre di San Venanzio, Val d’Oca, Valdo.

Il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG è l’ente privato, nato nel 1962, che garantisce e controlla il rispetto del disciplinare di produzione del Prosecco Superiore DOCG. Lo spumante prodotto sulle colline tra Conegliano e Valdobbiadene (TV) ha ottenuto la Denominazione di Origine Controllata nel 1969 e la Denominazione di Origine Controllata e Garantita nel 2009. Il territorio di produzione comprende 15 comuni: Conegliano, San Vendemiano, Colle Umberto, Vittorio Veneto, Tarzo, Cison di Valmarino, San Pietro di Feletto, Refrontolo, Susegana, Pieve di Soligo, Farra di Soligo, Follina, Miane, Vidor e Valdobbiadene.

Il Consorzio, attualmente presieduto da Innocente Nardi, ha sede in località Solighetto a Pieve di Soligo, raggruppa 178 case spumantistiche e tutte le categorie di produttori (viticoltori, vinificatori e imbottigliatori). Opera principalmente in tre aree: la tutela del prodotto, la sua promozione e la sostenibilità della produzione, in Italia e all’estero, dove promuove la conoscenza del prodotto attraverso attività di formazione, organizzazione di manifestazioni e relazioni con la stampa.

Solighetto, 17 marzo 2017