Venerdì 5 Maggio, ore 14, nei vigneti di San Michele all’Adige, evento FEM e Consorzio Vini

 

(s.c.) Per sensibilizzare i viticoltori trentini verso un approccio di sostenibilità con riduzione degli input chimici è in programma venerdì 5 maggio, alle ore 14, presso i vigneti dell’azienda agricola della Fondazione Edmund Mach a San Michele all’Adige, una giornata dimostrativa sull’utilizzo delle macchine alternative al diserbo chimico organizzata Consorzio Tutela Vini del Trentino e Fondazione Edmund Mach.

Interverranno il direttore generale della Fondazione Edmund Mach, Sergio Menapace, e il presidente del Consorzio Tutela Vini del Trentino, Bruno Lutterotti,ed è prevista una introduzione ai lavori da parte dei tecnici della Commissione protocollo del Consorzio Vini del Trentino.I cantieri di lavoro saranno due: uno per i sistemi di allevamento a Pergola semplice e uno per il guyot, entrambi su terreno declivo per verificare la lavorazione in pendenza.

Seguiranno dalle 14.30 alle 17.30, le prove in vigneto con dimostrazione pratica da parte delle ditte produttrici di macchine alternative al diserbo interceppo. Saranno presenti macchine che eseguono le seguenti operazioni: lavorazioni interceppo mediante dischi, lamette, erpici rotanti, taglio dell’erba interceppo mediante spollonanti o simili, taglio dell’erba mediante decespugliatori. In caso di maltempo la manifestazione sarà spostata a venerdì 12 maggio. Ritrovo presso il piazzale di fronte alla palazzina del Centro Trasferimento Tecnologico.

San Michele all’Adige, martedì 2 maggio 2017