Si arricchisce il palmarès di Bruno Pilzer, distillatore trentino di Faver, che ha conquistato una medaglia d’oro per l’acquavite di albicocche, e due medaglie d’argento (per la grappa di moscato rosa e per la grappa di traminer) in occasione della recentissima “Spirits Selection by Concours Mondial de Bruxelles”, svoltasi in Cina a Guiyang.

Pilzer - Bruno Pilzer br2

La manifestazione ha coinvolto quest’anno circa 1400 superalcolici, provenienti da 44 Paesi produttori; gli 83 degustatori professionali, in rappresentanza di 23 Paesi, hanno valutato l’insieme dei campioni presentati. La diversità dei prodotti e la varietà dei profili dei degustatori hanno reso la “Spirits Selection by Concours Mondial de Bruxelles” un autentico campionato mondiale dei superalcolici.

Pilzer - Bruno Pilzer con alambicchi

Aperta nel 1957 a Faver, un antico borgo situato a metà della Valle di Cembra, la distilleria Pilzer è oggi una delle più prestigiose non solo del Trentino, ma dell’Italia intera. Condotta dai fratelli Bruno e Ivano Pilzer, produce un’ampia e qualificatissima gamma di grappe, di distillati e di acquaviti di frutta. Nel corso della sua storia, la distilleria Pilzer ha ottenuto medaglie, premi e riconoscimenti a molti dei più importanti concorsi nazionali e internazionali di settore.

Le grappe e le acquaviti di frutta Pilzer sono distribuite in Italia dalla Fratelli Rinaldi Importatori di Bologna
tel. 051 4217811, fax 051 242328, e-mail info@rinaldi.biz, www.rinaldi.biz

Settembre 2015