Il “padre nobile” dei grandi vini abruzzesi per festeggiare tutti i papà dal cuore forte e generoso

L’inevitabile passare degli anni è solo un trascurabile dettaglio: agli occhi dei figli e delle figlie, il papà resterà per sempre il cavaliere dal cuore indomito e generoso o il primo grande amore della loro infanzia. Per questo, nel giorno in cui si festeggiano i papà di tutte le età, è assolutamente appropriato un regalo di prestigio che abbia per natura la stessa nobiltà e fierezza di carattere: il Montepulciano d’Abruzzo DOC Gianni Masciarelli.

Realizzato con uve 100% Montepulciano dei cru di Cocciapazza e Remartello, località presso Loreto Aprutino (PE), il Montepulciano d’Abruzzo DOC Gianni Masciarelli si presenta con un color rosso rubino vivo e un bouquet intenso e raffinato, caratterizzato da note di frutta rossa, ciliegia e ribes, violetta e sentori di tabacco. Affinato in acciaio, questo vino si fa notare per freschezza, equilibrio e una straordinaria versatilità, in grado di esaltare i sapori invernali della gastronomia italiana tanto quanto piatti esotici come gulasch e anatra alla cantonese.

La Linea Gianni Masciarelli, che comprende anche il Cerasuolo e il Trebbiano d’Abruzzo, è prodotta interamente dai pregiati vigneti di proprietà dell’azienda a Loreto Aprutino (PE) che, grazie all’esposizione eccellente e alla significativa escursione termica, conferiscono ai vini eleganza e importanti note olfattive. Caratteristiche che la rendono perfetta per una cucina di alta qualità ma allo stesso tempo adatta ad essere gustata ogni giorno. Fascia di prezzo al pubblico: 9,00 – 12,00€ in vendita presso enoteche e ristoranti.

L’Azienda MASCIARELLI Tenute Agricole nasce nel 1981 dall’intuito imprenditoriale di Gianni Masciarelli, figura simbolo del panorama enologico italiano e protagonista dell’affermazione della vitivinicultura abruzzese moderna. Nello spazio di appena un trentennio si è affermata tra le realtà di maggiore spicco e prestigio nel panorama vitivinicolo italiano, e non solo. Dal 2008 l’azienda è condotta da Marina Cvetic Masciarelli, moglie di Gianni ed ha sede a San Martino sulla Marrucina (CH).

Con oltre 60 parcelle di vigneti e oliveti articolati su 13 comuni nelle 4 province abruzzesi, l’Azienda produce 2,5 milioni di bottiglie l’anno. Alla produzione vinicola si affianca anche quella di olio extravergine di oliva. Masciarelli si contraddistingue per un operato all’insegna del rispetto dell’ambiente e del giusto equilibrio tra modernità e tradizione. Emblematica in questo senso anche l’apertura dopo un lungo restauro del seicentesco Castello di Semivicoli, relais de charme tra i vigneti.

Milano, 19 marzo 2017