La Storica Cantina di Valdobbiadene compie 130 anni e li celebra al show Hotel di Milano con una Limited Edition in anteprima assoluta

 

Mionetto, brand premium leader nel mercato del Prosecco apprezzato in tutto il mondo, nell’anno del suo 130° anniversario torna ad essere protagonista della Milano Design Week (dal 4 al 9 Aprile), la più importante iniziativa al mondo legata al design.

L’appuntamento è al nhow Milano – Fashion & Design Hotel di Via Tortona 35; la location più cool nel cuore del polo milanese della creatività e del Fuorisalone, che ospiterà le esposizioni ispirate al tema ”future is nhow”. Il nhow lounge bar, disegnato dal famoso designer internazionale Karim Rashid, accoglierà l’ istallazione Mionetto dove tutti i design lovers e gli appassionati delle prestigiose bollicine della Cantina di Valdobbiadene potranno ammirare e degustare in anteprima assoluta l’esclusiva Cuvée Anniversario 1887-2017, la Special Edition della Luxury Collection che Mionetto ha voluto realizzare per celebrare i suoi 130 anni di storia.

Heritage, Quality, Taste e Italian Style sono i valori scritti nel DNA Mionetto e racchiusi perfettamente in questa edizione limitata. A questo speciale spumante millesimato, dal gusto sofisticato, viene riservata particolare cura fin dalla vendemmia, rigorosamente fatta a mano negli antichi vigneti situati sulle stesse colline del Prosecco Superiore DOCG, cuore dell’area del Vadobbiadene DOCG. Alla soffice pressatura delle uve, segue un riposo prolungato sui lieviti per ottenere una Cuvèè “a dosaggio zero”, con zero zuccheri residui, fruttato ed elegante, piena espressione del vitigno di provenienza. Un prodotto prezioso e di alto livello per poter custodire e raccontare al meglio tutto il sapere enologico che è l’anima di Mionetto.

La “Cuvée Anniversario 1887-2017” diventa così un vero e proprio viaggio nel tempo, un modo tutto speciale per brindare a 130 anni di storia, come testimonia lo stesso design della bottiglia: nera, in perfetto stile Mionetto, impreziosita per l’occasione da un’esplosione di stelle dorate che ne arricchiscono la parte frontale. In abbinamento, il pendaglio realizzato sempre nelle tonalità nero-oro che “avvolge” con eleganza il collo della bottiglia e che al suo interno ripercorre le “tappe” essenziali di questo percorso di gusto e di stile lungo 130 anni. La Cuvée Anniversario fa parte della Luxury Collection, la linea dedicata esclusivamente al canale Ho.Re.ca che include in sé tutte lo stile e la raffinatezza del Made in Italy con un particolare unico: il bassorilievo del marchio Mionetto sul fronte, nella distintiva posizione obliqua, icona della cantina. Un design moderno, estremamente ricercato e tutto italiano che si fonde con le eccellenze qualitative della Cantina.

“Abbiamo scelto la Milano Design Week per presentare in anteprima assoluta la nostra limited edition perché è il contesto giusto per il brand Mionetto i cui valori riassumono perfettamente i caratteri di un DNA dall’inconfondibile stile italiano, ma di grande respiro internazionale”. – dichiara Paolo Bogoni, Chief Marketing Officer e Management Board Executive Mionetto S.p.A – “Da sempre, offriamo agli ap¬passionati delle nostre pregiate bollicine un piacere che fonde tradizione, qualità, gusto e stile d’eccellenza in un’unica, grande emozione che definiamo Design del Gusto; si tratta di un concetto intrinseco nella filosofia della cantina che trova la sua espressione ideale in uno degli eventi più fashion dell’anno: il Fuorisalone”.

Mionetto nasce nel 1887 dall’amore e dalla passione per la terra e per il lavoro in cantina del mastro vinificatore Francesco Mionetto, capostipite della famiglia. Immersa nelle colline di Valdobbiadene, culla del Prosecco, Mionetto ha saputo in 130 anni di storia farsi interprete del territorio d’origine e divenire una delle aziende produttrici di vini e Prosecco più rappresentative nel panorama internazionale. Dai primi anni della sua fondazione, la Cantina si è caratterizzata sia per l’impronta moderna e innovativa, sia per la capacità di anticipare le tendenze mantenendo lo stretto legame con la cultura del territorio natio, che ancora oggi la contraddistingue nel mondo delle bollicine e ne fa sinonimo di Prosecco.

Il lavoro degli enologi in Mionetto non è dedicato solo alla produzione di un vino di qualità elevata, ma anche a mantenere un’efficace collaborazione con i conferitori locali che storicamente forniscono l’uva da intere generazioni. E’ in queste storiche relazioni che Mionetto ha saputo garantire un eccellente livello qualitativo delle uve acquistate e dedicate al processo interno di vinificazione. Nel 1982, Mionetto ha introdotto la fermentazione in autoclave con metodo Charmat, che consente una migliore conservazione dei sapori e profumi del Prosecco. Inoltre, è stata una delle prime cantine della denominazione ad esportare il Prosecco, dalla Germania agli Stati Uniti dove dal 1998 ha sede Mionetto USA Inc.

La totale acquisizione della cantina nel 2008 da parte del Gruppo tedesco Henkell & CO. Sektkellerei KG con sede a Wiesbaden, uno dei maggiori produttori europei di bollicine, ha portato grandi opportunità di crescita, sia in termini di mercato, sia da un punto di vista interno, organizzativo e gestionale. Un cambiamento, ma nel segno della continuità, come dimostra la decisione di delegare ad un top management italiano la gestione dell’azienda. Alla guida di Mionetto SpA un Management Board composto da Alessio Del Savio (Consigliere Delegato, Direttore Tecnico ed Enologo), Paolo Bogoni (Chief Marketing Officer), Robert Ebner (Direttore Generale Vendite) e Marco Tomasin (Chief Financial Officer).

Valdobbiadene 30 Marzo 2017