L’azienda Agricola in Oltrepò Pavese si è aggiudicata il riconoscimento all’International Wine Contest di Bucarest. La medaglia è stata ottenuta dal rosso “89/90”, la linea della terza generazione della famiglia Padroggi

Prima Medaglia d’Oro internazionale per l’azienda agricola “La Piotta” in Oltrepò Pavese. Il prestigioso riconoscimento è arrivato in occasione dell’International Wine Contest di Bucarest ed è stato ottenuto dal rosso “89/90”, in produzione soltanto dal 2013 e che fa parte della linea della terza generazione della famiglia Padroggi. Una soddisfazione immensa per la piccola azienda di Montalto, che vede riconosciuti anche all’estero, anni di duro lavoro e sacrifici, sempre nel rispetto della terra, “La Piotta” infatti produce vini e spumanti da agricoltura biologica e vegani con certificazioni.

“89/90 rosso” rappresenta il perfetto equilibrio fra un vitigno della tradizione lombarda e uno internazionale: Barbera 70% e Cabernet Sauvignon 30%, 14% vol, ha un colore rosso rubino profondo, profumo intenso ed elegante con sentori composti di piccoli frutti rossi e prugna a cui si aggiungono note speziate e erbacee. Al palato dimostra buona struttura, eleganza, armonia e una grande morbidezza.

Il nome rappresenta le date di nascita di Luca (1989) ed Enrico (1990), nipoti del fondatore Luigi Padroggi, e attualmente in piena attività nell’azienda di famiglia dove il primo si occupa della parte commerciale e pubbliche relazioni e il secondo segue le vigne e aiuta in cantina il papà Mario e lo zio Gabriele.

6 Giugno 2017