L’azienda di Barolo sarà a Verona dal 9 al 12 Aprile. E’ stato appena impiantato un nuovo vigneto sopra la ” grotta dei pipistrelli”

 

1977-2017: 40 anni di Cascina Boschetti Gomba. È l’anniversario che l’azienda vitivinicola di Barolo si prepara a festeggiare al Vinitaly 2017, il salone del vino italiano da domenica 9 a mercoledì 12 aprile a Verona. Sarà nel Padiglione 10 posizione 02. Nel 1977 nasce l’azienda nel Roero. Si amplierà poi negli Anni 90 in Langa. Cascina Boschetti oggi è una tenuta da ventotto ettari, in una delle posizioni più belle nel cuore dell’area a docg del Barolo.

Una tenuta che Sergio Gomba ha creato negli anni acquistando terreni a Barolo e nel Roero, tra Piobesi e Santa Vittoria d’Alba, che annette alle proprietà di famiglia. Oggi la sua azienda produce 200 mila bottiglie l’anno, di cui almeno 90 mila di Barolo.

È appena stato impiantato un nuovo vigneto a Scaparoni, tra Alba e Piobesi d’Alba, proprio sopra la “grotta dei pipistrelli”, una vecchia cava dismessa che ora è un rifugio per centinaia di pipistrelli. Un’area protetta a cui non si può accedere per non disturbare la quiete dei piccoli mammiferi. Sono state impiantate 8 mila nuove barbatelle di Barbera, Arneis e, a breve, Nebbiolo. Un altro sogno che si realizza.

“Mi piace portare in cantina uva bella e buona – dice Sergio Gomba – l’unico modo per portarne di più è fare nuovi vigneti, nuovi investimenti. Il futuro è dei vini “puliti” che nascono da una viticoltura sostenibile. Nei miei vigneti, quando piove, centinaia di lombrichi e insetti escono dalla terra: segno che abbiamo un terreno pulito, vivo e sano”.
Sergio custodisce non solo i suoi filari, ma anche dei boschi attorno alla tenuta, dove nasce il tartufo bianco d’Alba. Qui vivono animali e alberi che contribuiscono a mantenere un equilibrio importante per il vigneto.

Cascina Boschetti porterà a Vinitaly le nuove annate di Barolo 2013 compresa la Riserva Boschetti 2010, il Nebbiolo d’Alba Doc 2015, la Barbera d’Alba Doc 2015, il Dolcetto d’Alba Doc 2016, il Roero Arneis Docg 2016, il Piemonte Doc Moscato 2016 e Capriccio Brut Spumante. Altre info.