Grande successo ieri per l’Opening dell’ottava edizione dell’appuntamento con il mondo vitivinicolo che anima le vie della moda. Oggi il Wine Tasting a Palazzo Serbelloni e fino a domenica nei più rinomati ristoranti del centro di Milano il menù “La Vendemmia” ad un prezzo speciale. Dal 16 al 22 ottobre, l’evento si sposta per la prima volta a Roma in Via Condotti e Piazza di Spagna.

Grande successo ieri per l’Opening su invito dell’ottava edizione de “La Vendemmia”, l’appuntamento con il mondo vitivinicolo che anima le vie milanesi della moda Montenapoleone, Verri, Sant’Andrea, Santo Spirito, Borgospesso e Bagutta. Ideato e promosso da MonteNapoleone District con l’obiettivo di proporre i marchi della moda abbinati ai più importanti protagonisti wine&spirits nazionali ed internazionali, l’evento esprime più di ogni altro quel saper vivere tutto italiano che affascina da sempre gli stranieri e che ci rende unici nel mondo. Così per le strade del Quadrilatero hanno apprezzato il connubio moda-vino milanesi e turisti, un pubblico di anno in anno crescente che vede gli stessi proprietari dei più importanti marchi italiani accogliere i propri clienti nelle rispettive boutique nonché la partecipazione di molti VIP tra cui Renzo Rosso, Martina Colombari e Billy Costacurta, Oliviero e Rocco Toscani, l’avvocato Cesare Rimini, Inge Feltrinelli, Natalia Aspesi, Maria Venier.

Vendemmia 2017 – Martina Colombari e Billy Costacurta ©

Guglielmo Miani, Presidente di MonteNapoleone District che rappresenta ad oggi oltre centocinquanta Global Luxury Brands, tra le realtà più importanti al mondo è apparso molto soddisfatto: “Le boutique coinvolte quest’anno sono state cento e gli abbinamenti, a volte originali e anche sorprendenti, hanno fatto trascorrere piacevolmente, in allegria e relax, alcune ore ai nostri clienti. Non solo, molti sono stati quelli che ne hanno approfittato per fare shopping. L’atmosfera ha reso Milano ancora più bella e questo è il segno che dobbiamo continuare nella strada intrapresa nel promuovere il brand Montenapoleone come motore di sviluppo per la città. Perché Milano non solo è in grado di competere con le più importanti capitali, ma è anche la migliore piattaforma per valorizzare il Made in Italy e le migliori eccellenze del mondo. Dobbiamo tutti lavorare per renderla sempre più attraente e competitiva”.

Un appuntamento esclusivo che fino a domenica prevede anche l’occasione di provare ad un prezzo speciale alcuni dei più rinomati ristoranti del centro di Milano grazie al menù “La Vendemmia” abbinato ad un calice di vino: previa prenotazione, il costo per il pranzo è di trentacinque euro, mentre per la cena sessanta. Gli hotel cinque stelle lusso di Milano organizzano invece ogni anno attività speciali legate al mondo enogastronomico – menù ad hoc, degustazioni ed esclusive wine experience – e offrono speciali pacchetti Five Star Luxury Hotels – “La Vendemmia” che danno diritto al VIP Pass per accedere agli eventi in calendario.

Un ricco programma che prosegue oggi venerdì 13 ottobre con il Wine Tasting a Palazzo Serbelloni, l’apprezzata degustazione di una ricca selezione di etichette operata dal Comitato Grandi Cru d’Italia che offre la possibilità di spaziare tra le varie regioni d’Italia. Inoltre, nelle Boutique gli invitati all’evento potranno beneficiare ancora oggi e domani della Shopping Experience ovvero servizi esclusivi quali il sales assistant dedicato e la possibilità di consegna degli acquisti in hotel o presso la propria abitazione.

Rocco Toscani – Ph credit Daniele Fragale ©

Nell’asta benefica “Italian Masters” di Christie’s di ieri a Palazzo Bovara sono stati assegnati trentatré lotti per un totale di oltre 20mila euro raccolti che saranno interamente devoluti a favore della Onlus Dynamo Camp, il primo camp di Terapia Ricreativa in Italia strutturato per ospitare gratuitamente, per periodi di vacanza, bambini e ragazzi affetti da patologie neurologiche. Per la prima volta quest’anno, oltre a bottiglie speciali per annata e formato, vintage e da collezione del Comitato Grandi Cru d’Italia, sono state proposte delle particolari “esperienze” uniche nel loro genere, tra cui cene presso ristoranti stellati legati alla cantina, soggiorni nelle strutture private delle cantine stesse abbinati a visite e degustazioni seguiti direttamente dalle proprietà o ancora visite personalizzate ai musei realizzati da alcuni Soci del Comitato. I proventi verranno utilizzati per coprire i costi di una settimana di vacanza per 25 famiglie con figli affetti da patologie neurologiche nel periodo dal 29 ottobre al 5 novembre 2017. Si tratta di speciali sessioni che coinvolgono tutte la famiglia, includendo anche i fratelli e le sorelle sani, nella consapevolezza che la malattia si ripercuote sull’intero nucleo.

E fino al 26 novembre, ad Alba, gli appassionati di tartufi potranno cogliere l’occasione di seguire il ricco ed articolato programma della 87esima Fiera internazionale del Tartufo Bianco, partner dell’evento. Tra gli appuntamenti la “caccia al tartufo”, che consente di andare nel bosco alla ricerca del prezioso fungo ipogeo, accompagnati da una guida esperta dell’ambiente naturale e del territorio di Langhe e Roero e dal suo cane, guidati solo dal fiuto dell’animale e dall’intuito maturato in anni di esperienza.

Un prezioso sostegno all’iniziativa è arrivato da parte del main partner Banca del Fucino Private Banking, del partner istituzionale Borsa Italiana e dai supporter DHL Express, Marchesi Grafiche, Acqua Valverde, Radio Monte Carlo e The Adecco Group.

E dal 16 al 22 ottobre si replica a Roma: da una intuizione di Andrea Amoruso Manzari (KRT), con il patrocinio del Comitato Grandi Cru d’Italia e di ADSI Dimore Storiche Italiane si tiene la prima edizione de “La Vendemmia”, promossa e organizzata insieme alle Associazioni di Piazza di Spagna e Via Condotti, a Confcommercio e MonteNapoleone District. Cocktail di apertura della Shopping Experience giovedì 19 ottobre e, a corredo, visite guidate palazzi storici usualmente chiusi al pubblico associati alle Dimore Storiche.

Per informazioni