Sono state annunciate al Salon du Chocolat di Milano le ricette originali di cocktail al cacao o cioccolato che hanno conquistato il premio speciale “Tavoletta d’oro” della Compagnia del Cioccolato in collaborazione con Giulio Cocchi: sono “Sfumature” di Francesco Bonazzi del Mag di Milano, “Cockolato” di Valerio Trentani del Mandarin Oriental Hotel di Milano e “Barely Legal” di Nicola Trespi di Drink and Taste.

Un riconoscimento autorevole, una nuova categoria inserita nell’ambito di un premio ventennale, che fa entrare a pieno titolo la miscelazione nel mondo del cioccolato d’autore e del cacao d’origine.
Menzioni speciali per le ricette dei torinesi Mirko Turconi del Piano 35 Lounge Bar e il suo “Il bicerin al vermouth” e Carlotta Linzalata dello Smile Tree con il “Cavourino”.

Tra le molte ricette che erano state inviate da tutta Italia e dall’estero erano arrivati finalisti anche con “Chocolat” Elisa Favaron del Palazzo delle Misture Bassano del Grappa, con “Colazione in Italy” Alessandro Impagnatiello del Four Season Hotel Milano, con “Emotions in Cocconato” Stefano Armiento Stiss, con “Indecisone” Lorenzo Malavasi del Cookies Carpi, con “Essence of Chocolate” Luca Rossi del Muà Lounge Restaurant Genova, con “Kakawa – L’oro dei Maya” Valerio Sordi.

I cocktail sono stati presentati al pubblico qualificato e appassionato del Salon in un seminario a cui hanno preso parte anche Gilberto Mora, presidente della Compagnia del Cioccolato, Roberto Bava, AD di Cocchi e Guglielmo Miriello, barman e bar manager del DRY di Milano.

LA COMPAGNIA DEL CIOCCOLATO – La Compagnia del Cioccolato da sempre è fortemente interessata ad approfondire gli abbinamenti tra cioccolato e differenti vini, distillati e bevande (negli ultimi anni anche il tè e la birra) e questa materia è un fondamentale segmento nelle sue attività didattiche.

COCCHI E IL CIOCCOLATO – Con la stessa passione, anche la storia d’amore tra Cocchi e il cioccolato è di lunga data. Da molto tempo è noto l’eccellente abbinamento tra Barolo Chinato Cocchi e cioccolato, tanto che lo scorso anno il Barolo Chinato Cocchi è stato proclamato “Vino ideale da cioccolato” proprio al Salon du Chocolat. Questo perfetto connubio è anche celebrato nella pralina al Barolo Chinato Cocchi elaborata dal cioccolatiere toscano Andrea Slitti, un successo ormai pluriennale. Guido Gobino ha creato nel 2016 la ganache allo Storico Vermouth di Torino Cocchi e abbinamenti golosi tra prodotti Cocchi e cioccolato sono proposti da anni nel corso di eventi a tema come le Cene al Vermouth Cocchi.

SENSORY BAR – Lo spazio del Sensory Bar all’interno del Salon du Chocolat è il luogo in cui provare i migliori abbinamenti tra diversi tipi di cacao d’origine e cioccolati con i Vermouth e il Barolo Chinato Cocchi e diversi distillati, oltre ai cocktail al cacao e al cioccolato scelti dalla Giuria per l’edizione 2017.

Qui tutte le ricette finaliste

#cacaococktail2017